Il cane prude e si rode, ma non ci sono pulci - cosa trattare

Luglio 2019

Video: Dermatite atopica del gatto e granuloma eosinofilico, cosa dice il veterinario? - 2 parte! (Luglio 2019).

Anonim

Acaro, pidocchio, appassito

Acaro sottocutaneo

Mezzi per cani

Dermatite atopica nei cani

allergeni

Dermatofitosi nei cani

Coda untuosa nei cani

A volte, quando il proprietario ha trattato l'animale contro le pulci nei cani, e non lo sono, il cane continua a pettinare la pelle e rosicchiarsi su se stesso. Ci possono essere diverse ragioni per questo. Il prurito causa parassiti di insetti, può essere un sintomo di alcune gravi malattie. Considerare perché il cane prude se non ci sono le pulci.

Possibili cause di disagio

Il prurito causa disagio al cane, prude e danneggia può penetrare patogeni e funghi. La causa del prurito potrebbe essere:

  • ectoparassiti;
  • una reazione allergica di varie eziologie;
  • malattie della pelle;
  • iperfunzione delle ghiandole sebacee;
  • lo stress;
  • malattie sistemiche - malattie del sistema riproduttivo, processi maligni nel corpo, patologie endocrine.

Il proprietario del cane raramente può determinare in modo indipendente la causa del prurito, è necessario cercare un aiuto qualificato, poiché la malattia può essere causata da diverse ragioni.

ectoparassiti

Gli insetti che parassitano gli animali includono non solo le pulci, ma anche altri artropodi: acari, pidocchi e garrese.

Acaro, pidocchio, appassito

Dopo aver processato un animale domestico dalle pulci, non puoi essere completamente sicuro di essere riuscito a sbarazzartene. Dopo tutto, uova e larve di pulci possono rimanere sulla lettiera del cane, nella tappezzeria di mobili e tappeti. Pertanto, si dovrebbe ancora una volta esaminare la pelliccia del cane per l'identificazione di uova e pulci imago.

Nel caso in cui il cane prude, ma non ci sono pulci, vale la pena esaminare la pelle sulla presenza di altri insetti:

  • acari: ixodid, gamazovy, sottocutaneo (demodex), prurito prurito, orecchio, ecc.;
  • pidocchi.

La zecca Iksoda causa malattie - piroplasmosi, erlichiosi, emobartonellosi, boreilliosi di calce. Ghiandole salivari separate delle zecche causano forte prurito e graffi nei cani nel collo, nelle orecchie, nella testa. La zecca e il morso delle pulci possono avere una reazione allergica che porta a eruzioni cutanee e prurito. Il cane si gratta sempre, causando danni a se stesso. Come trattare un animale da piroplasmosi, può dipingere solo un veterinario.

Un acaro del gas parassita piccoli animali (topi, ratti) e uccelli (polli, piccioni). Il parassita può migrare al tronco del cane se non c'è un ospite familiare nelle vicinanze.

La zecca sottocutanea è in grado di parassitare a lungo sulla superficie dell'epidermide, nutrendosi di squame cornee. Con una diminuzione dell'immunità, l'acaro viene immerso in profondità nella pelle, provocando un forte prurito. La femmina depone le uova nel follicolo pilifero, che si infiamma, formando una caratteristica eruzione cutanea rossa. La demodecosi è più spesso visibile sulla museruola del cane. Il prurito causa graffi e macchie rosse sul naso, intorno alla bocca e agli occhi.

Acaro della scabbia, che a causa del sintomo che accompagna l'infezione, chiamato prurito, provoca scabbia.

Acaro sottocutaneo

Interessante!

Zudene cade sul cane con il contatto prolungato della pelle di un animale sano e malato. L'insetto è "avvitato" sotto la pelle e per questo ha bisogno di un minimo di mezz'ora. L'animale è già stato infettato da una femmina fertilizzata, che depone le uova nello strato esterno della pelle. Apparendo le larve si muovono attivamente, rosicchiando le mosse, quindi anche il cane prude.

L'acaro dell'orecchio parassita nelle orecchie di cani e gatti, nutrendosi della secrezione delle ghiandole sebacee e del grigio. Temporaneamente, fino a quando non entra nel canale uditivo, l'insetto può trovarsi su qualsiasi parte del corpo, rosicchiando la pelle per raggiungere la linfa. L'area interessata inizia a prudere molto male, quindi il cane scuote le orecchie e inizia a grattarle duramente.

Qualsiasi tipo di zecche ha, come caratteristica per un certo tipo di sintomi, e comune a tutti, tra cui il principale è il prurito. Il trattamento include i preparativi di azione locale e sistemica. Il complesso nomina solo un veterinario, l'automedicazione può portare a gravi conseguenze.

Ma l'infezione da acari, paludi e pulci può essere prevenuta trattando il cane con uno dei farmaci sotto forma di spray Bar, Bolfo, Frontline, Defendog). Ben dimostrato di essere una goccia.

  • Front Line;
  • Bar Forte;
  • barriera;
  • Blohnet;
  • avvocato;
  • celandine;
  • Advantix;
  • Pratiche.

Si consiglia inoltre di posizionare il collare sull'animale (Kiltix, Foresto, Celestial).

Mezzi per cani

Reazione allergica a vari stimoli

Se il cane è costantemente prurito e un'indagine per pulci e altri parassiti è negativa, è possibile sospettare un'allergia causata dai seguenti fattori:

  • morsi di pulce;
  • sostanze che entrano nell'organismo per via aerea;
  • sostanze chimiche da mezzi igienici;
  • alimentare o cambiare;
  • vaccini e vaccinazioni.

Il corpo umano e il cane sono molto diversi e, nonostante il fatto che le componenti allergiche siano simili e il meccanismo della loro azione sia lo stesso, i sintomi sono diversi. Nei cani l'allergia è prolungata da prurito e disturbi della pelle. Successivamente, al posto di forti graffi, viene introdotta un'infezione secondaria, che è accompagnata da infiammazione.

Le pulci causano allergie, che sono una reazione del corpo a una proteina estranea che entra nel flusso sanguigno dalle ghiandole salivari dell'insetto. Anche una pulce catturata su un cane può causare un'allergia a un animale una volta afflitto da pulci.

La dermatite atopica, che secondo le stime dei medici soffre dal 4 al 16% dei cani, causa:

  • polline delle piante;
  • polvere domestica;
  • escrementi e particelle di copertura chitinosa di insetti sinantropici;
  • stampi;
  • particelle morte dell'epidermide;
  • piume di uccello e giù.

Dermatite atopica nei cani

Interessante!

L'allergene, penetrando nel corpo, stimola la formazione di anticorpi, la cui sintesi dipende dalla predisposizione genetica. Nelle cellule si formano sensibilizzanti della pelle che si combinano in complessi antigene / reagente. Sono loro e le sostanze bioattive rilasciate durante la reazione del tessuto che portano a eruzioni cutanee, un senso di "pelle d'oca" a causa di contrazioni involontarie di piccoli muscoli, prurito.

Il cane prude spesso, specialmente attorno alle dita delle zampe, pancia, coda, schiena. Sotto il cappotto ci sono punti rossi che sono facili da vedere, specialmente nelle razze di cani a pelo corto.

L'allergia alimentare è causata da proteine ​​(anafilassi) o componenti non proteiche del mangime (atopia). È necessario distinguere intolleranza di alcuni prodotti e allergia vera, quindi, che trattare l'allergia di foraggio, può essere risolto solo da uno specialista dopo la diagnosi differenziale.

allergeni

Le allergie nei cani sono spesso causate da prodotti come carne di cavallo, manzo, latte. Il secondo gruppo di prodotti allergenici sono soia, carne di pollo, agnello. Molti alimenti premium contengono i prodotti elencati. Le allergie sono accompagnate da un tale intenso prurito che il cane, prude, mordendo questi luoghi, può cancellare completamente gli incisivi. Al posto della forte leccata, i capelli cadono, portando alla completa calvizie, un cambiamento nel colore del mantello, piodermite, ingrossamento e iperpigmentazione dell'epidermide.

Nei cani a pelo lungo, una reazione allergica provoca lo sviluppo di dermatite grave. Se il pechinese prude, e sulle parti del corpo, la lana che è attaccata insieme, come se fosse dalla saliva, la causa potrebbe essere dermatite umida. Quando la lana viene tagliata, diventa visibile un'immagine molto complessa della patologia.

L'allergia può innescare l'uso di droghe - gocce per gli occhi e le orecchie, i vaccini, ecc. Le manifestazioni sono le stesse degli altri tipi di allergie. Se il cane prude dopo le gocce delle pulci, allora è probabile che sia allergica a questo rimedio.

La dermatosi, che è accompagnata da prurito, può essere causata dal contatto con il colletto. Spesso questa forma della malattia è nota nei cuccioli, poiché la loro pelle tenera è molto sensibile agli effetti costanti degli insetticidi. Il cucciolo prude, cercando di rimuovere il colletto.

Per trattare le reazioni allergiche, i veterinari prescrivono cortisone e altri antistaminici, che aiutano a rimuovere le manifestazioni cutanee e il prurito (Benadryl, Tavist, Amitriptilina, Atarax).

Malattie della pelle

Il cane è molto prurito e con varie malattie della pelle. I più comuni sono licheni, eczemi umidi o secchi, dermatosi.

Dermatofitosi nei cani

La dermatofitosi è spesso nota nei cuccioli, negli animali giovani e nei cani con ridotta immunità. La micosi non provoca solo prurito, ma anche perdita di capelli, lesioni cutanee nodulari, delaminazione e ingiallimento degli artigli, desquamazione e screpolature dei cuscinetti sulle zampe.

Il medico prescrive il trattamento del corpo con antimicotici - shampoo (Nizoral, Dermazol) o un preparato per cani di Imaverol. Per il trattamento sistemico vengono utilizzati i seguenti farmaci: Orungal (Itraconazole), Lamisil (Terbinafine), Nizoral, Oronazole (Ketoconazole).

Nei cani sani, la forfora è assente o impercettibile. Si possono formare scaglie di forfora sotto l'influenza di vari fattori che causano seborrea secca o grassa. Quando lo spitz prude o il prurito percepisce i rappresentanti di altre rocce "sofà", la causa è la seborrea secca. Questi animali sono spesso bagnati, il che porta alla disfunzione delle ghiandole sebacee e all'asciugatura della pelle. Anche la mancanza di grassi porta alla formazione di forfora secca. Se la causa non è un'infezione da funghi o malattie sistemiche, il medico prescrive shampoo antiseborroici.

La dermatite infiammatoria si verifica spesso nei cani con grandi pieghe della pelle. Se il carlino prurito, o chow-chow, bulldog, mastino raschiando con le zampe di muso, allora vale la pena controllare le pieghe in cui è possibile rilevare arrossamento della pelle e aumento di umidità, gonfiore e distruzione dell'epidermide.

Per il trattamento delle dermatosi iniziare con il trattamento con detergenti antibatterici e disinfettanti e quindi trattare con preparati per l'asciugatura. Nel caso in cui il processo è iniziato, il medico prescrive antibiotici.

Iperfunzione delle ghiandole sebacee

Coda untuosa nei cani

Alcuni cani mostrano una patologia come "coda untuosa". Questa patologia è più comune nei gatti, ma anche nei cani. L'iperfunzione delle ghiandole sebacee che si trova come un rosario lungo la superficie superiore della coda e attorno alla sua base porta alla coalescenza del mantello, alla formazione di macchie nere sulla pelle, alla comparsa di seborrea oleosa. Il prurito fa masticare la coda del cane, "cavalca" il papa, provocando gravi disagi. Il cane può, leccando le zone colpite, provocare alopecia o traumi gravi alla coda.

Il trattamento consiste nella lavorazione della lana con shampoo speciali per regolare la funzione delle ghiandole sebacee. Finché non viene chiarita la causa dell'iperfunzione, questo è l'unico metodo.

stress

Nei cani, il sistema nervoso reagisce all'effetto a lungo termine dei fattori di stress da varie manifestazioni, comprese quelle dermiche. Fattori a breve termine: una visita dal medico, iniezioni, un grido acuto, un forte odore sgradevole causano una reazione che scompare quando l'irritante scompare. Lo stress a lungo termine può portare a varie manifestazioni esterne, tra cui una maggiore leccatura, mordere alcune parti del corpo a causa di allergie o seborrea.

Il trattamento consiste nell'eliminare il fattore di stress, fornendo emozioni positive, distrazione. Un buon effetto terapeutico porta "terapia occupazionale". In caso di stress cronico, il medico può prescrivere sedativi.

Qualunque sia il motivo del prurito del cane, l'ospite dovrebbe prendersene cura e contattare prontamente la clinica veterinaria. L'automedicazione può non solo causare gravi conseguenze, ma anche perdere il tempo necessario per una cura completa.