Quante zanzare vivono e come si moltiplicano

Luglio 2019

Video: Gli scarafaggi "mutanti" che rifiutano lo zucchero (e il veleno) - science (Luglio 2019).

Anonim

zanzara

Riproduzione di zanzare

Muschio e zanzare

Le zanzare sono diffuse in tutto il pianeta, ad eccezione dei luoghi più freddi: il Circolo Polare Artico e l'Antartide. In totale, ci sono circa 3000 specie di questi insetti succhiatori di sangue, tra cui circa 100 vivono in Russia. Quasi ogni persona, almeno una volta, è diventata una vittima del sanguisuga, ma ben lungi da tutti sa quanto viva una zanzara e da quale sia la durata della sua vita.

Durata della vita di una zanzara

Le zanzare preferiscono dimorare vicino a corpi idrici con acqua stagnante, in foreste ombrose, pianure e terreni paludosi. Questa scelta di habitat per la vita è spiegata dal fatto che lo sviluppo delle larve di insetti avviene nell'acqua. Una delle specie più comuni è una zanzara normale. È lui che infastidisce di più la persona. Spesso c'è anche una zanzara verde, ma per lui le persone non interessano.

Il periodo principale di vita degli insetti è in estate. La durata di una zanzara dipende da una serie di condizioni:

  1. La temperatura dell'ambiente ha una grande influenza sullo sviluppo e sulla vita degli insetti. L'intervallo ottimale va da +10 a +15 ° C. In tali condizioni, la femmina vive circa 3-4 mesi. A una temperatura di circa +20 gradi, la durata della sua vita in assenza di altri fattori dannosi sarà di 2 mesi. Se il regime di temperatura supera i 25 ° sopra lo zero, la femmina vivrà non più di 40 giorni. Il maschio in modalità simile vive 2 volte meno di una femmina.
  2. Dove vivono le zanzare, l'umidità gioca un ruolo importante nel creare condizioni favorevoli per il loro sviluppo. Pertanto, gli insetti scelgono spesso come loro casa cantine umide, magazzini freddi, magazzini. È lì che dobbiamo cercare i loro grappoli, cercando di capire da dove vengono le zanzare.
  3. La presenza di cibo è un aspetto importante per il mantenimento delle funzioni vitali degli insetti. Il menu delle zanzare dipende dal genere. Gli individui maschi mangiano cibo vegetale - nettare e succo di piante. Le persone di sesso femminile hanno bisogno di una fonte costante di sangue. Possono diventare un uomo, un animale, un anfibio e persino un pesce.
  4. I nemici naturali che si nutrono di zanzare hanno un effetto diretto sul ciclo di vita degli insetti. Sono uccelli, altri insetti, animali insettivori. L'uomo aiuta anche a ridurre la vita delle sanguisughe.

In condizioni ideali, la zanzara femmina può vivere un anno intero, essendo sopravvissuta al periodo invernale in uno stato di stupore. Quanti vivono una zanzara normale in condizioni reali, è facile da contare. Di solito la vita della femmina dura non più di 40 giorni, e i maschi muoiono in 20 giorni.

zanzara

Alla nota!

Uno dei miti sulle zanzare è il tempo limitato di vita di una donna dopo il suo morso. L'unico fattore che influenza la durata della zanzara dopo il morso di una persona è la persona stessa. Se vede un insetto sulla sua pelle in tempo e lo uccide, sarà l'ultimo morso nella vita di una data donna. Altrimenti, la femmina continuerà a cercare la vittima per un altro morso.

Ibernazione invernale

Le zanzare muoiono a una temperatura inferiore a zero gradi. Quegli individui che potrebbero sopravvivere all'inizio del freddo, cominciano a cercare rifugio per il letargo. In natura, un posto simile sono foglie cadute, crepacci nelle cavità degli alberi. Ma spesso le zanzare scelgono negozi di verdure, edifici secondari e persino case umane per sopravvivere al periodo invernale.

Interessante!

Nell'appartamento, possono nascondersi tra le cornici delle finestre, su un balcone di vetro o una loggia, nel vestibolo davanti alla porta d'ingresso, nel bagno. Le controversie, fino a che livello arrivano le zanzare, vengono condotte costantemente. Con l'inizio del calore, la femmina e le larve che svernano nell'acqua si scaldano e possono riprendere la loro esistenza.

Riproduzione e fasi di sviluppo di insetti

Le zanzare maschi non sono in grado di mordere una persona, il loro ruolo principale è l'accoppiamento con una femmina. Per mantenere la loro forza, si nutrono del nettare dei fiori. Per diversi giorni i maschi si accoppiano, in questo il loro ciclo di vita è esaurito e presto spariranno. Insetti da riproduzione nella stagione calda, ma non nei mesi più caldi.

Perché le zanzare bevono sangue, c'è una spiegazione semplice. Dopo la fecondazione da parte delle zanzare femminili, il fluido biologico è necessario per la formazione della prole. Se non riescono a trovare la fonte di sangue, le uova delle zanzare continuano a maturare. Durante l'assunzione di sangue, l'insetto assorbe il sangue nutriente, ricco di proteine. Quante volte una puntura di zanzara dipende dal grado della sua saturazione. La quantità di sangue assorbito influenza direttamente il numero di uova che l'individuo depone. Una zanzara femmina può mordere fino a 8 volte al giorno. Lei stessa determina quanto sangue ha bisogno di ricevere. Dopo ogni digestione di sangue in essa si forma un certo numero di uova.

Interessante!

Se le donne non trovano una vittima adatta, vivono senza sangue e formano un numero minore di prole. La vita della zanzara è accorciata e quasi subito dopo l'allevamento la femmina deve morire.

Riproduzione di zanzare

Ogni 2-3 giorni una zanzara femmina depone le uova scuotendole in uno stagno o in una solita pozzanghera. Un tempo è in grado di posticipare da 20 a 200 uova. Per come nascono le zanzare, puoi osservare te stesso. L'insetto vola a caso sulla superficie dell'acqua per diffondere le uova in tutto il corpo idrico.

Rimanendo nell'acqua, le uova sotto forma di verghe allungate rimangono sulle alghe. La nascita di una zanzara inizia per fasi:

  1. L'uovo ha una piccola fiala piena d'aria, che non gli consente di affondare sul fondo dello stagno. Dopo 3-7 giorni appare una larva.
  2. La larva ricorda un piccolo verme che, con l'aiuto di spazzole in bocca, è in grado di filtrare fino a un litro di acqua al giorno in cerca di cibo. Le larve di zanzare possono mangiare piccoli pezzi di alghe, microrganismi, batteri. Per la respirazione, un esemplare giovane deve esporre il bordo inferiore del suo addome alla superficie dell'acqua, dove si trova un organo respiratorio semplificato. La vita della larva dura 2-3 settimane, poi svanisce e si impenna.
  3. La pupa è un incrocio tra un verme e un adulto. Curvo a forma di virgola è come un girino. La pupa della zanzara non può nutrirsi, si mantiene sulla superficie dell'acqua per respirare. Pochi giorni dopo compaiono arti e ali e una zanzara emerge dalla superficie dell'acqua.

Alla nota!

Come le zanzare si moltiplicano e quanti giorni occupano i loro stadi di sviluppo dipende dalla loro specie. Nei paesi tropicali, l'intero ciclo di trasformazioni degli insetti dura non più di una settimana. Nel nostro paese la formazione di una zanzara richiede 30-40 giorni.

Differenze di moscerini e zanzare

Muschio e zanzare

Il muschio, così come le zanzare, preferiscono dimorare vicino ai bacini artificiali, dove depongono le uova. Ma a differenza delle femmine di zanzara, il moscerino è in grado di deporre migliaia di uova per la sua breve vita in 1 mese. Tale fertilità fa del moshkaru un degno rivale per i peepers.

Per formare la prole, i moscerini hanno bisogno di sangue, che ricevono come risultato di mordere la pelle e leccare il sangue dalla ferita. I muschi non portano malattie e non depongono uova in una persona sotto la pelle, come fanno alcuni tipi di mosche. Ma la sofferenza dei morsi e il riposo rovinato sulla natura li ha resi nemici per le persone.

Dopo l'allevamento le falene tendono a scomparire, poiché il loro obiettivo principale della vita è soddisfatto. E le uova depositate nel fiume o nel torrente indipendentemente sono formate in un adulto.

Stagione delle zanzare

I foderi succhia-sangue si riproducono per tutta l'estate, ma il numero maggiore è in agosto. Questo mese, il giorno luce è più breve, e prima che il sole tramonti, come appaiono le zanzare. Agosto nella zona centrale della Russia è caratterizzato da fresche serate e alta umidità. E questa è la condizione ottimale per i moscerini e le zanzare.

La stagione delle zanzare in periferia di solito inizia nella seconda metà dell'estate. Durante il giorno, gli insetti vivono senza cibo, nascondendosi dal calore delle foreste e dei parchi, e alla sera escono a caccia e fanno rabbrividire i loro morsi e squittii. La protezione dall'invasione di zanzare aiuterà a proteggere. È difficile dire esattamente in che mese sono finite le zanzare. Dipende dal tempo. Di solito a settembre il loro numero diminuisce sensibilmente, e dopo le prime gelate scompaiono.