Descrizione e foto di ratti

Aprile 2019

Video: COPROFAGIA: CRICETI,CONIGLI, RATTI e TOPI (Aprile 2019).

Anonim

Un topo è il roditore più comune sul pianeta, appartenente a una famiglia di topo. Uno dei fatti interessanti sui ratti è il loro numero, che supera il numero di persone che vivono sulla terra di quasi 2 volte. I roditori possono essere trovati non solo nel seminterrato o nel portico, le specie decorative di ratti sono addomesticate da una persona e vivono accanto a lui. Da topi di ratto differiscono non solo per dimensioni, ma anche nella struttura anatomica del corpo. Confronta gli animali, puoi vedere le foto del topo e del topo presentate di seguito.

Roditore

Caratteristiche dei roditori

In totale ci sono più di sei dozzine di specie di ratti in natura. Un topo di albero o foresta vive nelle foreste del Messico e degli Stati Uniti, un residente delle isole Nicobar è un topo di palma che vive sulle palme e roditori himalayani si trovano in Nepal, Cina o Vietnam. Sul territorio del nostro paese si trovano spesso ratti grigi (Pasyuk), ma anche turkestan e ratti neri (qui sotto sono presentate fotografie di ratti di diverse specie).

Tipi di ratti

La domanda su come appare un topo e su come è diverso da un topo è perplessa da molti. Dopotutto, non tutti sono in grado di distinguerli per apparenza. Il roditore tozzo ha un tronco ovale, la cui lunghezza non supera i 30 cm, ad eccezione delle specie dei ratti più grandi. Il peso di un mammifero può variare tra 40-500 g (a seconda della specie). Il peso del mouse non supera i 100 g e la loro lunghezza del corpo è di soli 10 cm.

Il corpo dell'animale è ricoperto da un pelo denso relativamente spesso, che spesso ha un colore grigio-marrone o grigio scuro. Tuttavia, alcuni rappresentanti di questi roditori hanno un mantello di lana di colore misto giallo e rosso uniforme. Quindi i Pasukiani differiscono dal topo Turkestan non solo in grandi dimensioni, ma anche in una ruvida copertura di lana. Come i topi del look pasyuka, mostrano la foto qui sotto.

Topo grigio

Puoi imparare il roditore e dal suo muso appuntito allungato, sul quale ci sono piccole orecchie e occhi. In un roditore nero, sono molto più grandi di un pasyuk. L'organo della visione nel ratto è poco sviluppato. Su ogni mascella di un mammifero ci sono due incisivi allungati che richiedono una cucitura costante e denti radicali che crescono in file dense. Sono notevoli per la loro forza estrema, che consente all'animale di rodere lastre di cemento, mattoni e persino metallo duro.

La maggior parte delle specie di roditori ha una coda spoglia, la cui superficie è coperta da squame squadrate e lana sparsa. Nella maggior parte dei casi, la lunghezza della coda in un topo è commisurata al tronco. Tuttavia, ci sono sia esemplari a coda corta che a coda lunga. Quindi nel Pasjuk la coda non supera mai le dimensioni del corpo, mentre nei ratti neri è più soffice e grande. Di seguito è riportato un topo nero nella foto.

Ratto nero

riproduzione

Gli animali da riproduzione possono tutto l'anno. Le femmine sono particolarmente fertili, i ratti neri sono leggermente inferiori a questo riguardo. La prole della femmina annoiava circa tre settimane, negli infermieri questo periodo dura circa un mese. Alla luce dei piccoli ratti appaiono piuttosto impotenti e ciechi, il loro corpo nudo non ha pelliccia. Qui sotto puoi vedere come appare il topo nella foto.

ratti

Un cannibalismo è inerente a un mammifero, in relazione al quale la madre divora spesso i cuccioli deboli e che non sopravvivono. La prole ratta può mangiare e maschio spensierato. Gli stessi cuccioli che sono riusciti a sopravvivere ricevono cure e cure complete.

Dopo 2-2, 5 settimane, i piccoli ratti vengono avvistati, diventeranno indipendenti in un incidente dello stesso periodo. Per accoppiarsi, i roditori sono pronti, raggiungendo l'età di sei mesi.