Morso di calabrone. Foto delle conseguenze di un morso di un calabrone, cosa fare con un morso

Luglio 2019

Video: muore per la puntura di un calabrone (Luglio 2019).

Anonim

Morso di un calabrone

Conseguenze di un morso di un calabrone

Pronto soccorso dopo il morso

Farmaci per chi soffre di allergie

Trattamento dopo i morsi

Il morso di un calabrone sembra un'ape, ma a causa della tossicità del veleno rappresenta un pericolo per le persone suscettibili di malattie allergiche e può portare alla morte. Pertanto, per ogni persona saranno necessarie informazioni sul fatto che il calabrone si morda dolorosamente e sul fornire il primo soccorso con il successivo trattamento dei morsi.

Chi sono i calabroni

I calabroni appartengono agli imenotteri predatori della famiglia dei pioppi, che assomigliano e al loro aspetto. Le loro dimensioni e le conseguenze del morso dipendono dalla varietà: le specie europee hanno una lunghezza massima di 30 mm, mentre i giganti asiatici possono raggiungere i 55 mm. È quest'ultimo che rappresenta la più grande minaccia per la salute e la vita umana, dal momento che indossano un veleno molto tossico nella puntura.

I calabroni sono anche costruttori infaticabili, costruiscono nidi simili a nidi da frammenti di corteccia che possono essere sospesi nei boschi sugli alberi, nelle cavità o vicino all'abitazione umana: nell'attico, nel capanno, ecc. In tali case, la femmina depone le uova, e tutto le persone che lavorano sono impegnate nella produzione di cibo e nell'alimentazione di prole insaziabile e in rapida crescita.

Come e cosa morde il calabrone

L'arma di protezione contro gli attacchi dei nemici nei calabroni è una puntura situata nella parte inferiore dell'addome e solo nelle femmine. È organizzato in modo tale che l'insetto abbia l'opportunità di pungere o mordere più volte di seguito.

Alcune delle domande principali - se i calabroni mordono senza motivo e se possono attaccare le persone inaspettatamente, richiedono una spiegazione dettagliata. Un insetto non può mai mordere proprio così, di solito attacca solo quando minaccia la sua vita o colonia, se qualcuno disturba il nido.

Quando una persona semplicemente passa davanti e non tocca il calabrone, allora non attaccherà mai se stesso. Ma nel caso di movimenti improvvisi, tentativi di ucciderlo o prenderlo, non solo morde il colpevole, ma anche con l'aiuto dei feromoni assegnati all'introduzione del pungiglione, chiamerà in aiuto tutti i suoi compagni. E poi è possibile attaccare un intero gregge che può mordere la vittima a morte.

Alla nota!

Ogni anno nei paesi asiatici, 70-100 persone muoiono a causa di morsi di calabroni, che è il più delle volte il caso di un attacco di una famiglia numerosa e l'ingestione di una grande quantità di veleno. Quanti morsi sono mortali per una persona? Per le persone sane che non hanno allergie, il pericolo massimo è rappresentato da più di 20 iniezioni di punture di insetti.

Come appare il morso?

Morso di un calabrone

Quando si inserisce una puntura, il calabrone inietta nella ferita una sostanza velenosa nella quantità di 0, 5-2 mg, che include l'istamina e altre tossine che causano una reazione acuta negativa nel corpo della vittima.

Dopo questo, alcuni sintomi iniziali diventano immediatamente evidenti:

  • arrossamento e gonfiore dei tessuti nel punto morso, come si vede nella foto del morso cornea;
  • al punto da mordere, dolore severo e pelle pallida (papula);
  • Il gonfiore può diffondersi alle aree vicine, quindi se si morde il dito, il gonfiore passa all'intera mano, se l'estremità inferiore è interessata, allora il tumore copre l'intera gamba;
  • potrebbe esserci una tachicardia e salti di pressione sanguigna, più spesso verso il basso.

Importante!

I suddetti segni sono determinati nel 96% delle persone che sono state morse da un calabrone, e solo il 4% si riferisce a quelle "fortunate", che non hanno sintomi negativi, e non c'è bisogno di cure.

Se confrontiamo chi morde il calabrone o la vespa, questo dipende dalla reazione individuale dell'organismo e dal tipo di insetto. I predatori europei pungono meno dolorosamente dei giganti asiatici, ma rispetto ai morsi di api e vespe, le sensazioni sono ancora più acute e dolorose.

Conseguenze di un morso

Conseguenze di un morso di un calabrone

Se una persona che ha una predisposizione alle reazioni allergiche ha sofferto, si aggiungono segni più severi di avvelenamento e grave tossicità, come si può vedere nella foto delle conseguenze del morso di un calabrone:

  • sentimenti di nausea, vomito è possibile;
  • abbassamento acuto della temperatura degli arti, aumento della sudorazione;
  • colorazione bluastra del viso, delle palpebre, del collo e dell'orecchio, linfonodi ingrossati;
  • i tessuti attorno alla ferita iniziano a gonfiarsi fortemente;
  • ci può essere mancanza di respiro o un attacco di soffocamento;
  • vertigini, difficoltà a parlare e perdita di coscienza, che si manifesta spesso nei bambini o negli adulti con un'immunità debole;
  • segni di orticaria: macchie rosse su tutto il corpo, esfoliazione della pelle.

La condizione del paziente e la sua gravità dipendono dall'immunità e dalle condizioni del corpo, all'età. Particolarmente pericoloso è il morso di un calabrone per una persona con una tendenza alle allergie, che può avere complicazioni sotto forma di edema di Quincke quando arriva un edema laringeo e soffocamento, o shock anafilattico. Con un forte aumento dei ritmi cardiaci, è possibile anche un arresto cardiaco. Tali situazioni sono mortali e richiedono cure mediche urgenti.

Importante!

Se l'attacco di insetti mortali si verifica ripetutamente, le conseguenze per l'organismo saranno necessariamente più gravi rispetto al primo caso. Inoltre, si osserva una forte reazione negativa se l'hornete morde il bambino a causa di un sistema immunitario imperfetto. Per le condizioni della vittima, anche il punto in cui le punture di calabrone sono importanti. Il massimo pericolo è morso alla testa o al collo, così come nelle zone dove ci sono arterie e grandi vasi sanguigni.

Pronto soccorso dopo il morso

Pronto soccorso dopo il morso

Se c'è stato un attacco di una vespa grande a strisce nere a persona, allora è necessario fornirgli il primo soccorso il più presto possibile con un morso di un calabrone:

  1. Allontanare la vittima dal luogo di attacco dell'insetto, piantare e allentare gli indumenti aderenti (colletto, cintura, ecc.).
  2. Ispezionare visivamente l'area interessata per rilevare il pungiglione sinistro e rimuoverlo dalla pelle con una pinzetta.
  3. Cerca di succhiare il veleno dalla ferita il più rapidamente possibile.
  4. Lavare il luogo con acqua fredda, trattare e disinfettare con alcol, una soluzione di permanganato di potassio o sapone, pulire con un tampone di cotone per rimuovere i batteri patogeni.
  5. È possibile applicare un pezzo di zucchero bagnato, che aiuterà parzialmente a ritardare il liquido velenoso, ma non più di 10 minuti.
  6. Per neutralizzare il veleno tossico per la lavorazione, gli acidi vengono utilizzati sotto forma di succo di limone spremuto, cipolla, cetriolo o acido acetilsalicilico.
  7. Applicare ghiaccio o un prodotto congelato avvolto in polietilene, che aiuterà a anestetizzare i tessuti.
  8. Dare una persona antistaminico nel determinare la reazione allergica: Loratadina, desametasone, soprastinina, ecc.
  9. Se si verifica un morso alla gola o alla bocca, i medici devono essere consultati necessariamente, poiché sono possibili problemi di respirazione;
  10. Chiedi aiuto agli specialisti se la condizione è preoccupante.

Informazioni per chi soffre di allergie

Farmaci per chi soffre di allergie

È particolarmente importante sapere cosa fare con un morso di un calabrone a casa, persone che sono predisposte a reazioni allergiche. Per loro, ci sono regole speciali di comportamento:

  1. È sempre necessario avere con sé un farmaco antiallergico efficace, gli agenti a lunga durata d'azione comprendono: Tsetrin, Claritin, Erius, Fexofenadine e altri.
  2. Per avere nell'armadietto dei medicinali preparati per la rimozione delle tossine: carbone attivo o bianco, Polysorb, Smecta, Enterosgel, ecc.
  3. Per rilasciare un passaporto medico speciale con possibili reazioni, dove vengono inserite informazioni sui medicinali e i loro effetti per la rimozione dei sintomi negativi.
  4. Informare parenti e amici su una possibile allergia alle punture di insetti o ad altri tipi di malattie.

Per combattere correttamente le punture di insetti, devi sapere chiaramente cosa non puoi fare:

  • strofinare un punto morsicato o esercitare pressione su di esso;
  • prova a spremere il veleno;
  • cauterizzare o riscaldare la ferita e l'area circostante;
  • Spalmare il posto del morso con iodio o zelenka;

Importante!

È severamente proibito assumere bevande alcoliche all'interno del paziente, poiché possono intensificare l'effetto di veleno e gonfiore. Va tenuto presente che alcune delle conseguenze non sono immediatamente evidenti, ma il secondo giorno dopo il morso. Determina esattamente quanto danneggi il posto morso, è impossibile.

Trattamento dopo i morsi

Una parte dei turisti o dei viaggiatori, in viaggio verso la natura, raccoglie erroneamente un kit di primo soccorso. Pertanto, per trattare un morso di calabrone, è possibile utilizzare varie piante che si trovano nella foresta e aiutare a far fronte a un tale problema.

Rimuovere il gonfiore e arrossamento aiuterà i rimedi a base di erbe da un morso di un calabrone:

  • succo e foglie di piantaggine;
  • verdi prezzemolo tritati;
  • succo di foglie e aloe;
  • succo di denti di leone.

Prima dell'uso, tutte le foglie devono essere lavate, quindi con l'agente prescelto, ungere il luogo del morso o imporre una pappa, quindi fasciare con un fazzoletto pulito. Cambiare la massa terapeutica dovrebbe essere ogni 20 minuti.

Se la condizione della vittima non è accompagnata da sintomi allergici, non è necessario consultare un medico. Gli effetti negativi dopo un morso possono essere trattati indipendentemente con l'aiuto di farmaci:

  • unguenti Fenistil-gel, Soventol, Mosquitol balsamo, Hydrocortisone, ecc. - per la lubrificazione del sito morso, che aiuterà anestetizzare e alleviare il gonfiore;
  • con la febbre: antipiretici;
  • più uso di liquidi: tè dolce, composte, bevande alla frutta.

Trattamento dopo i morsi

Per curare le conseguenze dopo aver morso gli insetti pungenti il ​​più rapidamente possibile, è necessario consultare un medico che valuterà le condizioni del paziente e prescriverà un trattamento sintomatico. In presenza di una reazione allergica, può prescrivere un'iniezione con adrenalina, che aiuterà a stimolare il cuore e migliorare l'espansione delle vie aeree.

Prevenzione delle punture di calabroni

Per non pensare a cosa accadrà se un calabrone morde, è meglio conoscere le regole di condotta che impediranno una simile situazione:

  • prima dell'inizio di un picnic nella foresta, ispezionare attentamente il luogo prescelto, verificare la presenza di insetti pungenti e dei loro nidi;
  • se viene trovato un bozzolo di calabrone, allontanati da esso per almeno 5 m;
  • per evitare aggressioni e attacchi di calabroni, non si dovrebbe iniziare a sventolare il loro aspetto, ma comportarsi con calma;
  • Non puoi toccare il nido di insetti pungenti, cercare di ottenerli o fumarli;
  • categoricamente non puoi uccidere un calabrone vicino alla sua colonia, perché quando muore, emette un odore che segnala un aiuto ai suoi fratelli, che viene inevitabilmente portato al loro attacco di massa;
  • Se vuoi mangiare frutta, dovresti prima ispezionarli per la presenza di insetti;
  • L'attenzione dei calabroni può essere accidentalmente attratta dall'uso di profumi con frutta o profumi floreali, quindi è meglio non usarli nelle aree a rischio.

Una persona che è stata attaccata da un calabrone può morire per mordere persino uno di loro. Pertanto, è meglio comportarsi con attenzione e non provocarli all'aggressione. Se accade che il predatore abbia attaccato e morso, l'opzione migliore sarebbe una chiamata urgente al medico per evitare conseguenze negative per la salute.